Messina, traversata a nuoto dello stretto: l'isernino Giustino D'Uva tra i partecipanti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un po’ di Molise nell’ormai tradizionale evento. Nell’occasione promossa una raccolta fondi per l’ospedale di Bergamo tra i più impegnati nell’emergenza Covid


MESSINA. Come tutti gli anni, nella mattinata di ieri 31 agosto, si è tenuta la traversata a nuoto dello Stretto di Messina. Tra i partecipanti di quest’ultima edizione anche l'isernino Giustino D'Uva, che ha completato i circa 4 km che separano l'isola siciliana dall'approdo di Cannitello, in provincia di Reggio Calabria.
D'Uva, nonostante le avverse correnti da forte vento di scirocco, si è imposto su tutti gli altri partecipanti, ultimando la traversata con il tempo di 1 ora e 16 minuti.
La partecipazione del giovane molisano è valsa, inoltre, come evento di beneficienza, organizzato dal sindacato Sinlai, che ha promosso una raccolta fondi da destinare all'ospedale di Bergamo, risultato tra i più colpiti in assoluto dalle conseguenze dell'emergenza sanitaria da Covid-19.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings