Droga, arrestato 52enne di Campobasso: in casa una centrale di spaccio

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’abitazione come un quartier generale controllato con la video-sorveglianza. L’uomo è stato bloccato dalla polizia di ritorno da Foggia, dove era andato a rifornirsi di stupefacenti


CAMPOBASSO. In manette con l’accusa di spaccio di droga un 52enne campobassano, considerato il pusher di Contrada Mascione. La sua casa, opportunamente monitorata con un sistema di video-sorveglianza, era divenuta una centrale dello smercio di stupefacenti, per una situazione non passata inosservata agli investigatori della sezione narcotici della Squdra Mobile che da tempo lo controllavano.

Ieri la svolta. Gli agenti hanno fermato l’uomo a bordo della propria autovettura, di ritorno da Foggia, dove probabilmente si era recato per rifornirsi di droga. Il 52enne è stato, infatti, trovato in possesso di circa 31 grammi di cocaina, oltre che di altro materiale per la pesatura, il taglio e il confezionamento in dosi destinate allo spaccio, di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 25 cm, illegalmente detenuto, nonché di una somma di circa mille euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita.

I poliziotti hanno poi proceduto alla perquisizione domiciliare, nel corso della quale è stata rinvenuta la contabilità relativa all’attività di spaccio, con l’indicazione di vari nominativi di acquirenti.
Arrestato su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’ udienza di convalida.

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings