Fuori per il comizio elettorale, i ladri gli svaligiano casa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’episodio è accaduto a Poggio Sannita e la vittima è un candidato alla carica di consigliere. Ma non si tratterebbe di un fatto isolato. Indagano i carabinieri


POGGIO SANNITA. Paese impegnato con la chiusura dei comizi elettorali e ladri in azione. Questo il copione messo in scena a Poggio Sannita l’altra sera.
A renderlo noto il quotidiano locale l’Eco dell’Alto Molise, che riferisce come un candidato alla carica di consigliere comunale, rincasando dall’ultimo evento prima del voto, abbia trovato la casa svaligiata. Ma la sua non sarebbe stata l’unica abitazione presa di mira. I malviventi avrebbero visitato almeno altre quattro case, raggranellando un considerevole bottino di diverse decine di migliaia di euro, tra contanti, oro e preziosi.
Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Agnone. Stando alle prime ricostruzioni e ipotesi – riferisce sempre l’Eco – ad agire sarebbe stata una banda di origini campane. Ma è tutto ancora da verificare.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings