Grave lutto per il presidente Toma, scomparso il papà Ernesto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Presso l'ospedale Cardarelli. Aveva 86 anni. Cordoglio politico e istituzionale


CAMPOBASSO. È venuto a mancare ieri sera presso l'ospedale Cardarelli di Campobasso Ernesto Toma, papà del presidente della Regione Molise, ex direttore compartimentale dell'Agenzia delle Entrate del Molise e del Ministero. Aveva 86 anni.

Immediato il cordoglio istituzionale a ogni livello: dal presidente della Camera Penale di Isernia, avvocato Francesco La Cava al segretario regionale del Pd Vittorino Facciolla, dalla deputata di Italia Viva Giusy Occhionero all'europarlamentare di Forza Italia Aldo Patriciello, dal coordinamento regionale di Forza Italia Molise e della Lega (in particolare da Jari Colla e dall'assessore Michele Marone) al presidente della Provincia di Campobasso Francesco Roberti, cui si è unito tutto il Consiglio provinciale; al sindaco di Campobasso Roberto Gravina, all'associazione costruttori Acem-Ance, alla Cgil Abruzzo e Molise, al gruppo consiliare e alla delegazione parlamentare del MoVimento 5 Stelle, al presidente del Consiglio regionale Salvatore Micone e alla Garante dei diritti della persona Leontina Lanciano. 

I funerali si svolgeranno domani, 30 ottobre, alle ore 11 nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore a Campobasso.

Al presidente della Regione, ai fratelli e a tutta la famiglia giungano le più sentite condoglianze di tutta la nostra redazione, dell'editore Michele Antenucci e del direttore Pasquale Bartolomeo.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings