Isernia, inaugurato l'Emporio della solidarietà della Caritas diocesana

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Presenti il direttore Paolo Orabona e il vescovo Camillo Cibotti. GUARDA IL VIDEO


ISERNIA. Sabato 21 novembre è stato inaugurato a Isernia l'Emporio della solidarietà: presenti alla cerimonia il direttore della Caritas diocesana di Isernia-Venafro Paolo Orabona e il vescovo della diocesi Camillo Cibotti.

GUARDA L'INTERVISTA

L'Emporio della solidarietà è un progetto sociale di rete promosso dalla Caritas diocesana di Isernia-Venafro, che prevede un servizio di raccolta e distribuzione di generi di prima necessità, coordinato e gratuito, organizzato come un vero e proprio supermercato all'interno del quale persone in difficoltà, residenti sul territorio, possono reperire prodotti alimentari in modo autonomo e secondo le loro esigenze.

Per sostenere il progetto è possibile 'adottare uno scaffale' effettuando una donazione di alimenti o di un contributo economico periodico per il loro acquisto: si può donare tramite conto bancario della Banca Fideuram all'Iban IT43N03296016001000067312432 intestato a Diocesi di Isernia-Venafro, con causale 'Donazione liberale Adotta uno scaffale'. In alternativa, è possibile contribuire attraverso il sito GoFoundMe.

Per saperne di più, ci si può rivolgere alla Caritas diocesana, sita in Corso Risorgimento n.345 a Isernia e in piazza Guarini a Venafro, ai numeri telefonici 0865410319 / 3516756960.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings