Blitz nel circolo privato aperto in barba alle norme anti-Covid: scattano multe salate

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La polizia ha sanzionato il presidente per violazione della sospensione dell’attività e i soci perché non indossavano la mascherina



CAMPOBASSO. Raffica di multe a Campobasso per violazione delle misure anti-Covid. Nel mirino della polizia è finito un circolo privato.  Il blitz è scattato ieri pomeriggio. In azione gli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa, Sociale e dell’Immigrazione insieme a personale della Squadra Mobile nonché agli agenti della Squadra Volante della Questura di Campobasso.

I poliziotti hanno controllato il circolo he alla somministrazione di alimenti e bevande nonché all’attività di sala giochi limitata ai soli soci, rilevando diverse violazioni alla normativa prevista per l’emergenza epidemiologica da Covid-19.


Nell’ambito di tale controllo è stata contestata al presidente del circolo una sanzione amministrativa per violazione al divieto di sospensione dell’attività, ed una sanzione accessoria che prevede la chiusura dell’attività da parte dell’autorità competente fino a 30 giorni. Sono stati inoltre sanzionati alcuni soci del circolo presenti, poiché non indossavano la mascherina. Altri sono stati identificati e nei loro confronti si stanno valutando le conseguenti azioni amministrative.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings