Unimol, chiesti vaccini anti-Covid per gli studenti di Medicina e Scienze Infermieristiche

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Una misura ritenuta necessaria per consentire ai tirocinanti di riprendere la propria attività pratica negli ospedali e nelle strutture sanitarie sospesa ormai da quasi un anno



CAMPOBASSO. Vaccini anti-Covid anche per gli studenti che frequentano le facoltà di Medicina e Scienze Infermieristiche all’Università del Molise. L’istanza è stata formulata da Simone Coluccia, in qualità di rappresentante degli studenti in Senato Accademico.

“Vorrei porre all’attenzione – scrive in una nota indirizzata alla Regione, ai vertici dell’Asrem e alla struttura commissariale - la necessità delle vaccinazioni per gli studenti tirocinanti all’interno dei nosocomi e delle strutture sanitarie, al fine di poter riprendere in sicurezza le attività pratiche sospese da quasi un anno. In particolare, chiediamo di vaccinare gli studenti di Medicina e di Scienze Infermieristiche dell'Università degli Studi del Molise.

La nostra richiesta è supportata sia dagli organi accademici sia dalla Commissione Giovani dell'Ordine dei Medici di Campobasso. Come noto, la vaccinazione per gli studenti è stata già effettuata in altre regioni. Chiediamo pertanto, come già discusso dalla Conferenza dei Rettori, di procedere alla vaccinazione degli studenti – evidenzia infine - che intendono riprendere quanto prima a pieno la propria formazione in ossequio ai piani formativi previsti”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings