Tradito dal navigatore, si perde nel bosco e resta impantanato nel fango: salvato dall’Arma

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Brutta avventura per un 25enne giunto in Molise per poter riabbracciare la sua fidanzata



CAMPOBASSO. In viaggio per raggiungere la sua fidanzata a Campobasso è stato tradito dal navigatore e si è perso nel bosco, dove è rimasto impantanato nel fango con l’auto.

Brutta avventura per un 25enne originario del Vicentino, salvato dai carabinieri di Casacalenda. Il ragazzo ha impostato il navigatore con l’obiettivo di raggiungere il prima possibile la sua amata, ma non si è accorto che il navigatore satellitare lo stava conducendo su strade secondarie.

Col passare del tempo si è fatto buio e il ragazzo ha letteralmente perso il senso dell’orientamento, impantanandosi in uno degli sterrati del bosco ‘Casale’. Al freddo, sotto una pioggia battente e con l’auto ormai in panne, il malcapitato ha chiesto aiuto alla propria ragazza la quale non si è persa d’animo e si è rivolta alla Stazione Carabinieri di Casacalenda.

I militari hanno tranquillizzato la giovane donna e si sono messi subito in contatto con il ragazzo il quale, fortunatamente aveva ancora il proprio cellulare acceso.
Utilizzando un mezzo con quattro ruote motrici, i Carabinieri hanno localizzato lo sfortunato innamorato e lo hanno tratto fuori dalla boscaglia. Poi, grazie anche alla generosità di un agricoltore locale, i militari hanno estratto dal fango la vettura impantanata.

Una storia a lieto fine per il giovane che ha potuto riabbracciare la sua fidanzata.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings