Coronavirus, preoccupa incremento di casi a Ripalimosani: 57 le persone positive al virus

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sotto stretta osservazione resta la Residenza sanitaria assistenziale. Saranno decisivi i prossimi bollettini anche per valutare una ulteriore proroga dell’ordinanza di sospensione della didattica in presenza nelle scuole


RIPALIMOSANI. E’ salito a 57 il numero di persone attualmente positive al Covid a Ripalimosani, di cui 4 sono i casi accertati dall’ultimo bollettino Asrem. Nel dato complessivo dei contagi vengono compresi sia i test molecolari, sia i cosiddetti tamponi rapidi antigenici.

“Negli ultimi giorni – ha spiegato il sindaco Marco Giampaolo - le persone che si sono positivizzate sono da ricondurre in particolar modo ai familiari conviventi di persone già positive mentre, d’altro canto, si iniziano a registrare anche le prime negativizzazioni post-Epifania”.

 Il Comune situato alle porte di Campobasso e che conta circa 3mila abitanti, è sprofondato in un clima di paura; le strade del paese sono deserte e i cittadini, in gran parte anziani, sono chiusi in casa. Sotto stretta osservazione resta la Residenza sanitaria assistenziale di Ripalimosani, all’interno della quale, durante le festività natalizie, si è sviluppato il focolaio che ha contribuito a generare i numeri preoccupanti di casi di positività al Covid.

Resta per ora in vigore fino al 27 gennaio, l’ordinanza sindacale con la quale è stata sospesa la didattica in presenza nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Sarà necessario valutare i dati del bollettino odierno e quelli dei prossimi due giorni per decidere se allentare o restringere ulteriormente le misure di sicurezza e prevenzione dal rischio epidemiologico.

 

Change privacy settings