Coronavirus, tornano a salire i casi nell'Isernino e i sindaci chiudono le scuole

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Lezioni sospese a Montaquila, Frosolone, Filignano e Cerro al Volturno


ISERNIA. Emergenza Covid: dopo alcune settimane senza particolari criticità, negli ultimi giorni sono tornati a salire i contagi in provincia di Isernia.

Sono diversi i centri alle prese con nuovi casi e immediata è stata l'azione dei sindaci che, per arginare una possibile ulteriore diffusione del virus hanno disposto la sospensione della didattica in presenza.

A Montaquila il primo cittadino Marciano Ricci ha adottato tale provvedimento fino al prossimo 6 marzo, a seguito dell'accertata positività al Covid di un docente.

Anche a Frosolone, tra i centri dell'Isernino più colpiti della pandemia, il sindaco Felice Ianiro ha stabilito che tutte le scuole resteranno chiuse fino al 5 marzo.

Lezioni sospese fino al 3 marzo anche a Filignano: lo ha stabilito il primo cittadino Federica Cocozza.

Infine, il sindaco di Cerro al Volturno Remo Di Ianni ha prorogato la chiusura delle scuole fino al 27 febbraio “in attesa di conoscere l'andamento epidemiologico che sta interessando alcuni comuni della Valle del Volturno”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings