Coronavirus, la strage in Molise continua: muore 62enne di Montagano

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Ancora una vittima in regione, con il triste bilancio che sfiora ormai i 370 decessi. Si è spento in terapia intensiva all'ospedale di Caserta un giovane paziente, trasferito giorni fa all’ospedale campano dall’elicottero dell’aeronautica militare


MONTAGANO. Si è spento stamani nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Caserta, dove era stato trasferito nell’ambito del programma di soccorso nazionale Cross, un 62enne originario di Montagano.

L’annuncio è stato dato dall’amministrazione del Comune situato alle porte di Campobasso. “Oggi la comunità montaganese tutta – recita il post diffuso sulla pagina facebook - piange la scomparsa prematura di Giovanni, persona mite e ben voluta da tutti. Alla sorella e alle nipoti giunga un caloroso abbraccio in questo momento di grande dolore”.

Continua incessante la triste conta delle vittime del virus, con il bilancio che si avvicina inesorabile alla soglia dei 370 decessi, mentre il resto d'Italia appresta ad affrontare la terza ondata della pandemia. 

Change privacy settings