Incendio doloso a Capracotta, dura reprimenda del sindaco

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Paglione ringrazia i vigili del fuoco per il loro intervento e punta il dito contro i responsabili


CAPRACOTTA. Vasto incendio in contrada Santa Croce, ieri sera a Capracotta. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Agnone, a lungo impegnati nelle operazioni di spegnimento della vegetazione in fiamme, favorite stamani anche dalla pioggia che si è abbattuta in provincia d’Isernia. Il fumo e il fuoco erano visibili anche a lunga distanza, suscitando preoccupazione nella popolazione.

Il sindaco di Capracotta Candido Paglione, dal proprio profilo Facebook, ha duramente stigmatizzato quanto accaduto, essendo l’episodio con ogni probabilità di origine dolosa. Nel ringraziare i vigili del fuoco per il lavoro svolto, con il quale sono riusciti a limitare i danni, ha infatti commentato: “Voglio fare una domanda a quell'imbecille che oggi ha appiccato il fuoco nella contrada Santa Croce, a Capracotta: ma non ti fai schifo?”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings