Tragedia sul campo di calcetto: muore a 65 anni durante una partita tra amici

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L'uomo, rappresentante di un noto marchio di birra nel capoluogo, stava giocando in porta quando si è accasciato in terra e poi è deceduto. Inutili i soccorsi


CAMPOBASSO-RIPALIMOSANI. Doveva essere una serata spensierata come tante, tra amici, all'insegna di una partita a calcetto. Ma l'occasione per ritrovarsi e stare insieme all'insegna dello sport è finita in tragedia. Malore fatale per un 65enne di Campobasso, che si è sentito male sul campo del palacalcetto 'Progna' di Ripalimosani, dove stava giocando nel ruolo di portiere. I compagni hanno cercato subito di soccorrerlo ma, capita la gravità della situazione, hanno allertato un'ambulanza del 118, che è subito giunta sul posto. Purtroppo per il 65enne, rappresentante di un noto marchio di birra nel capoluogo di regione, non c'è stato nulla da fare. Increduli e sconvolti gli amici, che lo hanno visto prima accasciarsi a terra e poi morire in pochi istanti, senza poter far nulla. Sull'accaduto indaga la polizia di Stato.

Change privacy settings