Neonato muore dopo il parto, la famiglia presenta una denuncia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Una tragedia terribile, quella avvenuta all’ospedale San Timoteo di Termoli. Attesa per l’autopsia


TERMOLI. Neonato muore due ore dopo il parto cesareo, avvenuto ieri pomeriggio al Punto nascita dell’ospedale San Timoteo di Termoli, un dramma inaccettabile per la famiglia del piccolo, originaria di Portocannone, che ha deciso di presentare denuncia.

Ad assistere i genitori del piccolo, di Portocannone, lo studio legale Facciolla-Capuano, con gli avvocati che questa mattina hanno già presentato la denuncia alla Procura di Larino, per chiedere di far luce su quella tragedia accaduta in un giorno che doveva essere di gioia.

Cosa è avvenuto lo stabilirà l’inchiesta, affidata alla Polizia. Mentre dettagli in più arriveranno dall’autopsia già disposta. Anche l’Asrem ha richiesto degli accertamenti, con il direttore generale Oreste Florenzano che ha chiesto una relazione e un audit.

Al momento si conosce solo la dinamica. Il parto, avvenuto con un cesareo programmato, il bimbo che si sente male, l’intervento del medico neonatologo e del rianimatore, che secondo la ricostruzione hanno fatto tutto il possibile per salvarlo. Il bimbo che purtroppo non ce la fa.

Una notizia che ha sconvolto il Molise, con l’Amministrazione comunale di Portocannone che si è stretta intorno alla famiglia, in un grande abbraccio ai genitori del piccolo. Straziati dal dolore.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings