Terrorismo, catturato l'ex brigatista molisano in fuga Maurizio Di Marzio

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il 59enne di Trivento era sfuggito all'arresto lo scorso mese di aprile. Deve scontare una pena di 5 anni e 9 mesi


TRIVENTO/PARIGI. Lo scorso mese di aprile era sfuggito alla cattura. Questa mattina, invece, la polizia francese ha arrestato Maurizio Di Marzio, l’ultimo ex terrorista, per cui l’Italia ha chiesto l’estradizione. Da circa 30 anni godeva in Francia del diritto d’asilo. Il provvedimento depositato l’8 luglio dalla Corte d’Assise di Roma ha stabilito infatti che non è ancora prescritta la sua pena.

L'ex brigatista di Trivento, attivo nella colonna romana, era stato condannato per banda armata, associazione sovversiva, sequestro di persona e rapina. Deve scontare 5 anni e 9 mesi di reclusione.

Sposato, era titolare del ristorante italiano 'Baraonda' nel decimo arrondissement dove fino a poco fa si poteva incontrare, e nel quale era impiegato un altro ex brigatista, Giovanni Alimonti fermato a fine aprile come gli altri otto ex terroristi rossi oggetto del mandato d'arresto, tra cui Marina Petrella e Giorgio Pietrostefani.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings