Isernia, degrado nel centro storico: scavi usati come bidoni della spazzatura

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In città si continuano a ignorare le più elementari norme del vivere civile


ISERNIA. La villa comunale, il parco della Stazione e anche il centro storico. Si moltiplicano a Isernia i gesti di inciviltà messi in atto da parte di chi continua a ignorare le più elementari norme del vivere civile.

L'ultimo episodio in ordine di tempo si è registrato nel borgo del capoluogo pentro e, purtroppo non è la prima volta che accade. Nel mirino sono di nuovo finiti gli scavi che si trovano davanti alla fontana Fraterna. Nell'area è stato gettato di tutto, vecchie sedie rotte insieme a piatti e bicchieri di plastica.

Un gesto naturalmente condannato dai residenti della zona che continuano a invocare maggiori controlli, magari anche attraverso l'utilizzo delle telecamere. Nella zona infatti l'impianto di videosorveglianza è stato allestito, ma non ancora attivato.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui  e salva il contatto!

Change privacy settings