Truffano l’assicurazione per oltre 20mila euro: in tre falsi residenti a Rionero

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Individuati dai carabinieri, non hanno alcun contatto con il territorio


RIONERO SANNITICO. False residenze per truffare l’assicurazione e pagare meno del dovuto. Sono tre le persone individuate dai carabinieri della stazione di Rionero Sannitico, tutte di origine campana, denunciate per truffa e falsa attestazione a pubblico ufficiale.

Pur non avendo contatti col territorio, i campani avevano fittiziamente trasferito la propria residenza a Rionero, con un notevole risparmio sul pagamento del premio Rc auto che, per uno degli indagati, ha toccato la cifra di 20mila euro, calcolata nel corso di più annualità su tre autovetture di proprietà.

Analoghe verifiche sono in corso sull’intero circondario ad opera dei carabinieri di Isernia, decisi a debellare un fenomeno delittuoso che, oltre a danneggiare gli enti assicurativi e ad alterare la reale situazione anagrafica dei comuni, determina problemi sotto il più ampio profilo della sicurezza e del controllo del territorio. Spesso infatti dietro le truffe delle false residenze si nascondono soggetti già noti alle forze dell’ordine.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings