Inferno di fuoco in Basso Molise: treni bloccati alla stazione di Termoli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tre convogli sono stati costretti a fermarsi. La Protezione Civile al lavoro per distribuire acqua e assistenza ai viaggiatori. In azione le unità navali della Guardia di Finanza per mettere in salvo decine di persone


TERMOLI. Emergenza senza fine in Basso Molise per gli incendi che da questa mattina stanno interessando il territorio. A Termoli è stato necessario fermare tre treni alla stazione.

Nella città adriatica si è messa in moto la macchina organizzativa per fornire massima assistenza. Gli incendi che hanno coinvolto la zona di Campomarino hanno indotto forze dell’ordine e mezzi di Protezione civile a mettere in salvo dal mare diverse persone che si trovavano in alcuni camping del piccolo centro bassomolisano, e che saranno trasportate via mare fino al porto di Termoli. 

In azione 3 unità navali della Guarda di Finanza, due vedette ed un gommone, che a più riprese hanno salvato e stanno traendo in salvo decine di persone. Una quarta unità assicura prontezza. Inoltre si sta fornendo supporto anche con pattuglie di terra. 

Allerta in tutta la zona di Rio Vivo Marinelle fino a Termoli, dove l’intera area viene costantemente monitorata e dove si raccomanda di prestare la massima attenzione.

Sempre a causa dei roghi che si stanno verificando sul territorio, in stazione a Termoli sono fermi tre treni e anche in questo caso l’amministrazione comunale ha allertato le associazioni di Protezione civile che sono già sul posto per distribuire acqua e fornire assistenza ai viaggiatori. I vigili del fuoco e le forze dell’ordine sono impegnati da diverse ore sul territorio, in zona è già presente un elicottero e non è escluso anche l’arrivo di un canadair per cercare di spegenere le fiamme.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 



Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui  e salva il contatto!

Change privacy settings