Insegnante contagiata dal Covid: a Portocannone chiusa la scuola dell'infanzia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il provvedimento di natura precauzionale emanato in serata dal sindaco Francesco Gallo sarà in vigore fino all’esito dei tamponi molecolari su docenti e personale Ata


POTOCANNONE. Aumenta il numero di Comuni nei quali i sindaci hanno deciso di chiudere le scuole dopo l’escalation di contagi degli ultimi giorni. Dopo Sepino e Guglionesi, anche il primo cittadino di Portocannone, Francesco Gallo, ha emanato l’ordinanza di sospensione delle attività didattiche nella scuola dell’infanzia.

Un provvedimento motivato dalla positività al Covid di una insegnante in servizio proprio nel locale plesso scolastico.

Nessun allarme al momento, tenuto conto del fatto che in data odierna i docenti e gli ausiliari che erano entrati in contatto con l’insegnante sono tutti risultati negativi al tampone rapido antigenico. Fin quando non sarà reso noto anche l’esito dei tamponi molecolari e fino al termine della mappatura dei contatti, la scuola resterà chiusa.

Change privacy settings