Trovato con pistola-giocattolo in macchina: 33enne denunciato dai carabinieri di Termoli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’uomo, incensurato e residente nel Foggiano, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino


TERMOLI. I Carabinieri del N.O.R. Sezione Radiomobile della Compagnia adriatica, a conclusione di accertamenti seguiti ad un controllo su strada effettuato nel corso di un servizio perlustrativo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino un 33enne incensurato, originario di San Giovanni Rotondo e residente nella provincia di Foggia.

Il giovane, fermato dai militari mentre transitava lungo questa Strada Statale 16 alla guida della propria autovettura, all’atto del controllo ha manifestato stato di agitazione, motivo per cui gli agenti hanno effettuato una perquisizione veicolare e personale, nel corso della quale l’uomo è stato trovato in possesso di una pistola tipo “softair”, peraltro riproduzione realistica di un’arma vera, marca Gamo modello Blowback PT-85 completa di caricatore, con canna sprovvista della prevista vernice rossa poiché artatamente abrasa, custodita nel vano portaoggetti del veicolo e di cui lo stesso non ha saputo giustificare il porto.

“Tale tipologia di pistola giocattolo – spiegano dalla Compagnia carabinieri - risultando una perfetta riproduzione di un’arma vera, viene spesso usata per il compimento di vari reati ed in particolare di rapine a mano armata in danno di attività commerciali”.

Il materiale rinvenuto è stato pertanto sottoposto a sequestro penale, in attesa del deposito presso il competente ufficio corpi di reato mentre il 33enne, appurate le sue chiare responsabilità in relazione al reato di porto di armi atti ad offendere, è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

I militari, nella circostanza, hanno avviato a carico dell’uomo la procedura amministrativa per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune luogo dell’accertata condotta illecita.

Change privacy settings