Covid, aumenta il contagio tra i bambini: il sindaco chiude le scuole per due settimane

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La decisione a seguito dell'esito delle positività emerse nelle ultime ore. A breve uno nuovo screening


LUCITO. Lezioni in presenza sospese per due settimane nella scuola dell'Infanzia e della Primaria di Lucito. Lo ha stabilito con apposita ordinanza il sindaco del paese Giovanni Marasca, a seguito dell'aumento dei contagi tra i bambini.

L'annuncio è stato dato dall'amministrazione sulla pagina facebook del Comune. “La nostra comunità – si legge nel post - sta purtroppo vivendo un momento di grande difficoltà e apprensione per l’aumento dei contagi da Covid che si è registrato nelle ultime ore e soprattutto per la positività al test antigienico tra i bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole fino al 31 gennaio e sta procedendo all’organizzazione di un nuovo screening per i prossimi giorni”.

Poi l'appello. “Si invita la cittadinanza alla più attenta osservanza delle misure di prevenzione e contenimento del virus, evitando di creare situazioni di condivisione di spazi e momenti di aggregazione, utilizzando sempre la mascherina (preferibilmente del tipo Ffp2) negli spazi chiusi e anche all’aperto e limitando al necessario le uscite. Il Comune resterà a disposizione dei cittadini per tutto, ma ricordiamoci che in questa fase l’impegno di ciascuno di noi a rispettare regole e suggerimenti per il contenimento del contagio è fondamentale per difendere se stessi e gli altri. Adesso più che mai dobbiamo dimostrare di essere una comunità forte e responsabile. Aiutateci ad aiutarvi”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui  e salva il contatto!

 

Change privacy settings