Le melodie del ‘Quartetto Noûs’ stasera al Teatro Savoia

Le melodie del ‘Quartetto Noûs’ stasera al Teatro Savoia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’appuntamento, in programma per le 18.30, rientra nella stagione dei concerti dell’Associazione ‘Amici della musica’ di Campobasso



CAMPOBASSO. Nuovo appuntamento con la Stagione dei concerti 2016/2017 dell’associazione ‘Amici della musica’, diretta da Andreina Di Girolamo. Questa sera al Teatro Savoia di Campobasso, a partire dalle 18.30, di scena il ‘Quartetto Noûs’.

Noûs è un antico termine greco che significa mente e quindi razionalità ma il Quartetto Noûs, è anche ispirazione e capacità creativa. Composto da quattro giovani musicisti italiani, Tiziano Baviera, violino - Alberto Franchin, violino - Sara Dambruoso, viola - Tommaso Tesini, violoncello. Nasce nel 2011 presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Frequenta l’Accademia Walter Stauffer di Cremona nella classe di Rainer Schmidt e si perfeziona con Aldo Campagnari e Hatto Beyerle. Vincitore del primo premio al Concorso Internazionale Luigi Nono di Venaria Reale e al XXI Concorso Internazionale Anemos di Roma, nel 2014 riceve la menzione d’onore nell’ambito del Sony Classical Talent Scout di Madesimo e nel 2015 il Premio Arthur Rubinstein – Una Vita nella Musica dal Teatro La Fenice di Venezia.

Nello stesso anno gli viene assegnato, come migliore formazione cameristica emergente nell’anno in corso, il Premio Piero Farulli, nell’ambito del XXXIV Premio Franco Abbiati, prestigioso riconoscimento della critica musicale italiana.

Si esibisce per le più importanti istituzioni musicali nazionali ed estere. Nel 2013 è stato quartetto in residence al Festival Ticino Musica di Lugano. Dal 2015 partecipa al progetto Le Dimore del Quartetto dell’Associazione Piero Farulli in collaborazione con Associazione Dimore Storiche Italiane.

Il programma musicale prevede l’esibizione sulle composizioni di Anton Webern - Langsamer Satz, Leoṧ Janácĕk - Quartetto n. 2 ‘Lettere intime’ e Johannes Brahms - Quartetto in Do minore Op. 51 n. 1.

 

Privacy Policy