Stop a razzismo e bullismo: si celebra la ‘Giornata dell’Inclusione’

Stop a razzismo e bullismo: si celebra la ‘Giornata dell’Inclusione’

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’evento avrà luogo a Forlì del Sannio il 24 agosto. Diverse le tematiche che verranno analizzate dagli esperti. L’iniziativa si chiuderà con un incontro di calcio



FORLI’ DEL SANNIO. E’ iniziato il conto alla rovescia per la ‘Prima Giornata dell’Inclusione’, che si celebrerà a Forlì del Sannio. L’iniziativa è in programma il prossimo 24 agosto. Intanto è stata convocata per domani 22 agosto, alle ore 10.30 presso la sede municipale del centro alle porte di Isernia, la conferenza stampa di presentazione dell’evento.

“L’importante iniziativa di respiro regionale – spiega il sindaco Roberto Calabrese -, in due momenti specifici farà un focus su una tematica tanto delicata quanto di un’attualità sempre pressante. Dai razzismi di ogni genere al bullismo, dall’emarginazione sociale dei tanti ‘diversi’ all’emarginazione economica di chi non ce la fa ad arrivare a fine mese. Insomma – prosegue il primo cittadino – da tutto ciò che tende ad isolare e creare ghetti fisici e morali, si creano nel mondo sempre più barriere egoistiche che non lasciano spazio alla tanto sperata e dovuta inclusione”.

IL PROGRAMMA. I lavori del convegno sul tema ‘Il diritto dovere di una società civile’ avranno inizio alle ore 16.30 presso il palazzo municipale. Dopo i saluti del sindaco Calabrese, dell’assessore regionale Vincenzo Cotugno e del delegato provinciale Figc Nino Rossi, sono previsti gli interventi di Francesca Capozza (psicologa, psicoterapeuta e criminologa), Leontina Lanciano (garante regionale dei diritti delle persone) e di Salvatore Mincione (esperto teatrale, autore e regista). Conduce Emilio Izzo.

Alle 18.30, invece, presso lo stadio comunale si terrà l’incontro ‘inclusivo’ di calcio.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy