A Isernia la prima nazionale de ‘La Divina Commedia’: il Molise nel cast del colossal teatrale

A Isernia la prima nazionale de ‘La Divina Commedia’: il Molise nel cast del colossal teatrale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Con Mariacarmen Iafigliola, nei panni di Pia de' Tolomei. L’opera in scena all’Auditorium dal 7 all’11 novembre. La presentazione dell’evento oggi alla Fondazione Molise cultura


CAMPOBASSO. Riparte dal Molise ‘La Divina Commedia opera musical’, il nuovo colossal teatrale ispirato alla più importante opera letteraria di tutti i tempi. Una grande prima nazionale, in programma presso l’Auditorium di Isernia dal 7 all’11 novembre, prima di toccare i teatri di tutt'Italia. Una produzione 'Mic-Musical International company', con il patrocinio della 'Società Dante Alighieri'.

Settecento anni di storia, 100 canti e oltre 14mila endecasillabi, conservati “nella biblioteca più bella al mondo, ovvero nella nostra memoria”, com’è stato detto nella conferenza stampa di presentazione dell’evento, questa mattina alla Fondazione Molise cultura di Campobasso. 

Accanto alla presidente della Fondazione, Antonella Presutti, l’assessore regionale alla cultura Vincenzo Cotugno e, per il Comune di Isernia, l’assessore Eugenio Kniahynicki e il vice sindaco Cesare Pietrangelo. Oltre al cast, 100 orchestrali e 30 interpreti, tra cui una molisanissima Pia de’ Tolomei, Carmen Iafigliola, di Mirabello, scelta in una selezione con 1.800 candidati per interpretare una delle figure più delicate dell’opera.

“Voglio portare il Molise fuori dal Molise, anche per dimostrare che esiste”, il suo commento. Insieme all’orgoglio di far parte di una produzione così importante, alla quale hanno già assistito 500mila spettatori. “Sono felicissima di aver potuto impersonare Pia de’ Tolomei – ha aggiunto Mariacarmen Iafigliola - un personaggio forse poco noto, ma carico di mistero e di eleganza, in un ruolo che subito ho sentito mio".

Ed è un ritorno in Molise, dove ha già lavorato, anche per Lara Carissimi, il produttore esecutivo e autrice delle scenografie. Le coreografie, invece, sono affidate a Massimiliano Volpini, il coreografo di Roberto Bolle. A interpretare Dante e Beatrice Antonello Angiolillo e Myriam Somma, anche loro a Campobasso. 

Due ore di grande suggestione, nel viaggio in musica firmato dal compositore Marco Frisina, con la regia di Andrea Ortis e i testi di Gianmario Pagani. Un racconto che traduce in spettacolari visioni, musiche, danze e acrobazie la fantasia del ‘sommo poeta’.

“Abbiamo creduto in un progetto folle, rendere accessibile a tutti un’opera che a volte agli studenti risulta difficile, visto che le nostre reminiscenze scolastiche spesso sono limitate all’Inferno – ha detto il regista Andrea Ortis, nato a Udine, ma trapiantato a Campobasso Abbiamo preso un testo del Trecento, che risulta assolutamente moderno, pensando di affiancarlo al processo scolastico e non di sostituirlo. Per rendere l’endecasillabo abbiamo scelto l’avanzamento per quadri, così come i personaggi scelti sono ‘must’, nella nostra memoria storica: Caronte, Ulisse, Pia de’ Tolomei, il conte Ugolino, Pier delle Vigne, Beatrice alla fine".

E per raggiungere gli studenti sono in programma matinée e iniziative per le scuole, per far scoprire anche ai più giovani un Dante sorprendente, appassionante e soprattutto attuale. Il tutto seguendo lo slogan ‘Turismo è cultura’, come ha ribadito l’assessore Vincenzo Cotugno, che ha creduto nel progetto fin dall’inizio. Tra i grandi eventi del 2018, parte integrante degli ‘Stati generali del Turismo’, in programma in autunno. “Solo facendo squadra – il suo messaggio - riusciremo a portare fuori dai nostri confini l'immagine di una regione bellissima, che vuole crescere”.

Carmen Sepede

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale https://www.facebook.com/groups/522762711406350/

Privacy Policy