Laboratorio di lettura al carcere, sotto la lente il libro ‘Il foglio bianco’

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il progetto voluto dalla dottoressa Capozza avrà come oggetto l’opera dell’autore isernino Umberto Di Giacomo


ISERNIA. La casa circondariale di Isernia ha avviato un laboratorio di lettura tra i detenuti, con lo scopo di portarli a riflettere su sé stessi, in modo quanto più possibile sincero. Il laboratorio e l'iniziativa sono della psicologa Francesca Capozza, che ha scelto lo scrittore isernino Umberto Di Giacomo e il suo libro 'Il foglio bianco': una serie di racconti umoristici e surreali con protagonista Ottavio Pomelli, giovane lavoratore precario di provincia trapiantato nella Capitale che sogna di fare lo scrittore.

Lunedì 1 ottobre la prima ‘lezione’ di avvio della fase di lettura, che verrà lasciata poi ai detenuti; reincontreranno nuovamente l’autore alla fine del percorso per le considerazioni finali sul progetto. “È passato più di un anno dall’ultima presentazione: Alf ormai è ripartito per il suo pianeta e Cavallo è tornato a vivere nella sua stalla di Staffoli, ma ho deciso di soffiare sulle copie impolverate che mi sono rimaste e di metterne un po’ a disposizione dei detenuti. Non so come andrà, il concetto di “carcere” per uno che è libero è piuttosto difficile da capire. Quello che posso fare è mettere da parte tutti i preconcetti e i pregiudizi e andare a vedere, perché – come dice Tony Servillo ne ‘Le conseguenze dell'amore’ – non bisogna mai smettere di avere fiducia negli uomini”. Così Di Giacomo sul suo profilo Facebook. Un commento a cui risponde direttamente la dottoressa Capozza, responsabile del progetto “Forse è difficile da percepire subito, ma quello che stai per fare ha una enorme portata etica e formativa. Abbiamo bisogno di persone che, come te, possano costruire un mondo migliore in cui vivere, impegnandosi direttamente. E il posto più opportuno da cui partire è proprio il carcere. Se cambia una persona, cambia tutto il sistema con cui è in relazione”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale