Chiara Gamberale apre la stagione all'Italo Argentino

Chiara Gamberale apre la stagione all'Italo Argentino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il reading fuori abbonamento della scrittrice romana inaugura la rassegna teatrale agnonese


AGNONE. Si intitola ‘Qualcosa’ il reading teatrale che lunedì 3 dicembre alle ore 21.30 apre la stagione all'Italo Argentino di Agnone. Lo spettacolo fuori abbonamento vede protagonista Chiara Gamberale insieme a Emanuele Trevi, Marcello Spinetta e la partecipazione speciale ‘in voce’ di Luciana Littizzetto, la regia è di Roberto Piana. Uno straordinario successo letterario di pubblico e di critica che ora è anche reading teatrale.

Come possiamo fare pace con ‘lo spazio vuoto’ che tutti abbiamo dentro? E come possiamo trovare un equilibrio fra l’ansia di assoluto e la lusinga del niente che ci tormentano? Chiara Gamberale ha provato a rispondere nella sua favola morale, Qualcosa (Longanesi), e oggi, grazie al Circolo dei Lettori, per la regia di Roberto Piana, lo straordinario successo letterario di pubblico e di critica diventa un reading teatrale che vedrà la presenza in scena della stessa Chiara Gamberale, nei panni della protagonista Qualcosa di Troppo, di Emanuele Trevi che vestirà quelli del saggio e disperato Cavalier Niente, e di Marcello Spinetta, giovane e talentuoso attore che darà voce a tutti gli altri personaggi del libro. Ad accompagnarli in una storia che è insieme fiaba per adulti – o meglio racconto per bambini di tutte le età – sarà Luciana Littizzetto, voce narrante e presenza magica che ci rivelerà perché è il puro fatto di stare al mondo la vera avventura.

Per ulteriori informazioni, la biglietteria del teatro, in corso Vittorio Emanuele 69, telefoni: 0865 779030, 3343003283, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy