Il ‘pensiero stupendo’ di Donato Toma: una grande star in Molise. Yoko Ono o Carla Bruni?

Il ‘pensiero stupendo’ di Donato Toma: una grande star in Molise. Yoko Ono o Carla Bruni?

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A far pensare ai due super personaggi della musica e dell’arte i dettagli forniti oggi dal governatore del Molise: la fotografia, il rock e il giallo. Parte il ‘totovip’


CAMPOBASSO. Il ‘pensiero stupendo’ di Donato Toma. Portare in Molise una star di livello internazionale. Uno di quei vip da ‘red carpet’ fotografati sulle riviste di tutto il mondo. Perché la regione vuole scrollarsi di torno il tormentone ‘Il Molise non esiste’, ormai datato, per dimostrare che invece esiste eccome. Tanto da poter ospitare un personaggio di fama mondiale.

Unici indizi la fotografia e il rock. Ma anche un indumento di colore giallo, a stretto contatto con il corpo, che il governatore Donato Toma ha annunciato che indosserà, “se riusciremo a portare in Molise il personaggio che stiamo inseguendo”. Aggiungendo, appunto, un particolare. Il giallo. Dettagli forniti nella conferenza stampa di presentazione di ‘Icons’, la mostra fotografica di un maestro indiscusso della fotografia come Steve McCurry. Un’icona anche lui. Come i suoi scatti.

Fotografia e rock. Oltre al giallo. Che si tratti di Yoko Ono? L’artista giapponese (sarà questo il giallo?) musicista, cantante, fotografa, moglie e vedova del leader dei Beatles John Lennon e sua musa, sembra racchiudere tutti questi requisiti. Sarebbe un colpo magistrale, nell’Anno internazionale della fotografia. Alla domanda della giornalista se si tratti di Yoko Ono - una delle più celebri canzoni dei Beatles è 'Yellow submarine' (sottomarino giallo) - il governatore si trincera dietro un “no comment”. Accompagnato da un sorriso. Fuochino?

carlaIl giallo, però, fa pensare anche alla Francia e alla protesta dei gilet gialli che sta infiammando il Paese. Si può in alternativa pensare a Carla Bruni? La moglie dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy nella sua carriera di modella è stata ritratta dai più importanti fotografi. Di sicuro Carlà un’icona rock lo è. Famosa per la musica, con brani come ‘Quelqu’un m’a dit’, che interpreta accompagnandosi alla chitarra, come famosa era quando calcava le passerelle di tutto il mondo.

Yoko Ono o Carla Bruni? Da oggi parte ufficialmente il ‘totovip’. Mettendo da parte il ‘totogiunta’. Troppo da addetti ai lavori. Meglio pensare alle star.

C.S.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy