Tratturo Magno, a piedi o in bici: 244 chilometri di ‘autostrada verde’ per il turismo lento

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dall’Abruzzo alla Puglia passando per il Molise: un percorso attrezzato con stazioni di ricovero e ristorazione. Il Dipartimento di Ingegneria dell’Università dell’Aquila al lavoro per lo studio di fattibilità assieme al Centro sportivo educativo nazionale. L’idea vincente di un giornalista aquilano


CAMPOBASSO. L’antico tratturo Regio, che dall’Abruzzo portava in Puglia passando per il Molise, diventerà una pista ciclo pedonabile.

Un contratto di ricerca per lo studio di fattibilità è stato firmato tra il Dipartimento di Ingegneria e il Centro sportivo educativo nazionale (Csen) su progetto ideato e sviluppato dal giornalista aquilano Fulgo Graziosi che del Csen è componente nazionale.

L'ateneo aquilano, entro qualche mese, provvederà a tradurre in un piano di fattibilità l'idea progettuale, raccordando i soggetti coinvolti dal progetto, a partire dalle tre regioni attraversate dal Tratturo Magno.

percorso

Il tracciato consentirà di ospitare diverse attività - ciclovie, piste pedonali, ippovie, piste per ciclocross - coinvolgendo tutte le realtà dei territori attraversati dal punto di vista turistico, naturalistico, sociale e sportivo. Lungo il percorso ci saranno stazioni di ricovero e ristorazione, utilizzando e recuperando le vecchie strutture che i pastori avevano realizzato lungo il tragitto per il rimessaggio delle greggi. Già ben localizzate e distanziate, tali strutture consentiranno di dividere a tappe l'intero percorso, rendendolo più facile e accessibile.

Una pista lunga 244 chilometri e larga 11 metri, l’autostrada verde d’Europa, che finalmente dopo decenni di ‘parole’ mai tradotte in fatti potrebbe davvero rappresentare un ‘must’ del turismo lento e unico che il Molise (assieme ad Abruzzo e Puglia) potrebbe rilanciare come opportunità di lavoro e di sviluppo.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings