Al Teatro Savoia la musica di Fabrizio Meloni e della Kiev Soloists Ukrainian Chamber Orchestra

Al Teatro Savoia la musica di Fabrizio Meloni e della Kiev Soloists Ukrainian Chamber Orchestra

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Alle 18,30 di sabato 16 marzo si alzerà il sipario sulle note del clarinetto del noto musicista


CAMPOBASSO. Sabato 16 marzo alle 18,30 il Teatro Savoia accoglierà un concerto di grande spessore. Sul palco, infatti salirà Fabrizio Meloni (clarinetto) accompagnato dalla Kiev Soloists Ukrainian Chamber Orchestra.

Kiev Soloist, l’insigne violinista e didatta russo Bohodar Kotorovych (1941-2009), ha fondato l’Orchestra da Camera Ucraina (U.C.O: in origine Kiev Soloist) nel 1996. Durante i primi venti anni della sua storia, questo ensemble è stato un importante ambasciatore della cultura musicale locale in tutto il mondo, proponendosi in molte tournée a livello internazionale. Dopo la scomparsa del fondatore, è sembrato naturale che il talento di Valery Sokolov, nativo dell’ Ucraina e con un’apprezzata e riconosciuta attività concertistica, continuasse la trazione dell’U.C.O. Di conseguenza, nel 2017 Sokolov è stato nominato direttore principale ed artistico dell’Orchestra da Camera Ucraina, invitando famosi musicisti tra cui, per citarne solo alcuni, Gerard Causse, Jeremy Menuhin , Alexandar Madžar, per una serie di concerti nell’Auditorium della National Philarmonic Society a Kiev. Nel 2019 sarà ospite in prestigiose ribalte europee e americane.

Fabrizio Meloni:primo clarinetto solista dell’Orchestra del Teatro e della Filarmonica della Scala dal 1984, ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano diplomandosi con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. Vincitore dei concorsi internazionali di Monaco, ARD, Praga. Ha collaborato con musicisti di chiara fama e tenuto tournée negli Stati Uniti e in Israele con il Quintetto a Fiati Italiano. Con il Nuovo Quintetto Italiano ha all’attivo tournée in Sud America e nel Sud Est Asiatico. La sua tournée di concerti in Giappone con Philip Moll e I Solisti della Scala è stata accolta da entusiastici consensi di pubblico e critica. Ha all’attivo numerose incisioni discografiche. È stato invitato a tenere Masterclass in Conservatori e Università di tutto il mondo. Di prossima uscita il DVD Duets Il clarinetto nel Jazz e nel 900 italiano e l’incisione dei concerti di J. Françaix, C. Nielsen e A. Copland. È autore del libro Il Clarinetto (Zecchini Editore). Il canale televisivo Sky Classica gli ha dedicato un documentario dal titolo “Notevoli”.

Biglietti ingresso: intero € 14,00; ridotto (fino a 25 anni) € 7,00

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy