Salvatore Mincione giudice per un giorno nella nuova pubblicità Wind

Salvatore Mincione giudice per un giorno nella nuova pubblicità Wind

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Amici e sostenitori hanno riconosciuto nello spot online l'attore partenopeo, ormai naturalizzato isernino, nel divertente siparietto con il videomaker milanese Fabio Rovazzi


ISERNIA. Le avventure di Fabio Rovazzi in tv, testimonial di una nota compagnia telefonica, continuano: e stavolta accanto a un volto ben conosciuto delle scene isernine.

Già, perché dopo essere stato 'beccato' da un inedito detective Fiorello nel precedente spot, e dopo aver ricoperto il ruolo di improbabile 'papà', il cantante e videomaker dovrà vedersela con un giudice d'eccezione: Salvatore Mincione, attore e regista della compagnia Cast di Isernia. Nel video, già online sulle pagine social dell'operatore telefonico arancione, il togato per un giorno Mincione richiama Rovazzi all'ordine: un siparietto divertente che ha suscitato più di un sorriso negli amici, nei fan e non solo dell'attore partenopeo ormai 'naturalizzato' isernino.

     

Nato a Marano di Napoli nel 1965, e ormai di stanza a Isernia da vent'anni, Mincione nella sua ultraventennale carriera ha lavorato con artisti del calibro di Carlo Croccolo, Mario Scarpetta, Tato Russo e Leopoldo Mastelloni. In televisione, è comparso in diverse puntate de ‘La Squadra’ e di ‘Un posto al sole’. Le sue opere spaziano da tematiche sociali, seppure trattate in maniera divertente e leggera (Diversamente Uguali, Nel mondo di Matteo, L’ultimo spettacolo) a temi epici e storici (Il pomo d’oro, Giordano Bruno, Il violino della Shoah). Il suo ultimo libro, ‘Il Tavolo Verde’, è diventato uno spettacolo teatrale di successo messo in scena dalla compagnia Cast di Isernia, di cui è fondatore e regista. Attualmente è in giro per l’Italia con le ultime date della tournée di ‘Uomini sull’orlo di una crisi di nervi’, che ha riscosso consensi unanimi in tutta la penisola, e continua a dirigere e gestire lo spazio teatrale dei Cantieri Culturali con il ‘socio’, collega e amico Giovanni Gazzanni.

La compagnia sarà di scena a partire da questo weekend con la commedia 'Felice chi?', per la regia proprio di Mincione. Maggiori informazioni sulla loro pagina Facebook.  

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy