‘La grande storia di Isernia: dalla preistoria alla globalizzazione’ rivive al liceo classico per le giornate Fai

‘La grande storia di Isernia: dalla preistoria alla globalizzazione’ rivive al liceo classico per le giornate Fai

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'appuntamento è al museo straordinario di via Garibaldi sabato 23 e domenica 24 marzo


ISERNIA. Il Fondo Ambiente Italiano, in collaborazione con l’Isis ‘Majorana-Fascitelli’ e sotto il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Isernia, anche quest’anno organizza le Giornate Fai di primavera nei giorni di sabato 23 e domenica 24 marzo. Una grande festa di piazza dedicata ai beni culturali, storici e artistici: un’occasione unica per scoprire luoghi normalmente inaccessibili.

In rispetto a questo spirito si è pensato di rendere fruibile e quindi visitabile per l’occasione, con un’apertura straordinaria, il percorso museale presente all’interno del liceo classico ‘O. Fascitelli’. I visitatori potranno avvalersi anche quest’anno di guide d’eccezione: gli studenti del Liceo che accompagneranno i visitatori all’interno delle sale multimediali e illustreranno gli aspetti storico-artistici della complessa e articolata storia della città.    

Il Museo, aperto eccezionalmente per l’occasione, sarà visitabile nelle giornate di sabato, dalle 15:30 alle 19:00, e domenica, sia di mattina dalle 09:30 alle 13:00, che di pomeriggio dalle 15:30 alle 19:00. Il punto di ritrovo è l’ingresso del liceo in corso Garibaldi 8, presso cui i visitatori saranno organizzati in gruppi e guidati dai Ciceroni dell’Istituto all’interno del Liceo. Il percorso museale multimediale, realizzato grazie al finanziamento del Mibact, all’interno del progetto ‘Scuola: spazio aperto alla cultura’, è intitolato ‘La grande storia di Isernia: dalla preistoria alla globalizzazione’. I visitatori avranno modo quindi di visitare le sale del Liceo dedicate ai diversi momenti della storia della città di Isernia.

Sala Preistorica, esperienza di ricostruzione in realtà virtuale della fase paleolitica di Isernia 'La Pineta'.
Sala Romana, visualizzazione stereoscopica immersiva della ricostruzione di Aesernia nel periodo romano.
Sala Medievale, Moderna e Contemporanea, incontro virtuale con illustri isernini del passato e ricostruzione degli avvenimenti principali fino ad oggi.
Corridoio, percorso fotografico 'Isernia: come era e come è', angoli della città ripresi in momenti diversi della sua storia.

Inoltre, nella splendida cornice del giardino pensile del Liceo gli alunni allestiranno uno spazio dedicato alla lettura di libri per bambini dai sei mesi ai sei anni.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy