Isernia, musica e solidarietà all’auditorium: arriva Fabio Concato

Isernia, musica e solidarietà all’auditorium: arriva Fabio Concato

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il concerto in programma domenica alle ore 21.30 è organizzato dalla Croce Rossa e i proventi saranno utilizzati per l’acquisto di un defibrillatore e di altro materiale sanitario



ISERNIA. Ultimi preparativi a Isernia in vista dell’atteso concerto di Fabio Concato, che salirà sul palco dell’auditorium ‘Unità d’Italia’ domenica 31 marzo alle ore 21.30. Una serata all’insegna della buona musica, ma anche un’occasione per sostenere i progetti di chi, ogni giorno, lavora per garantire assistenza alla popolazione. L’evento è infatti organizzato dalla Croce Rossa e, il ricavato del concerto verrà utilizzato per l’acquisto di un defibrillatore e di altro materiale sanitario. L’iniziativa, supportata dal Comune, è stata presentata questa mattina a Palazzo San Francesco dal vicepresidente della Croce Rossa David Melfi, insieme al sindaco Giacomo d’Apollonio.

“Con i proventi che risulteranno dal concerto – ha spiegato Melfi -, una volta pagate le spese, tutto il ricavato sarà destinato all’acquisto di un defibrillatore e di altre attrezzature sanitarie che la Croce Rossa utilizza quotidianamente per garantire assistenza alla cittadinanza. Colgo l’occasione – ha poi aggiunto - per ringraziare formalmente il sindaco d’Apollonio e l’amministrazione per averci concesso l’utilizzo dei locali dell’ex scuola media Andrea d’Isernia, che ci consente di operare in maniera più efficace in favore del territorio, ma anche di sviluppare tutta una serie di progetti, che via via presenteremo relativi all’ascolto e attività rivolte a chi ne ha bisogno”.

Evidenziato poi il ruolo fondamentale rivestito dai giovani della Croce Rossa. “Ci danno la forza, il vigore l’entusiasmo per andare avanti – ha evidenziato il vicepresidente -, perché hanno tante idee e saranno anche gli attori principali durante la giornata del 31 marzo. Fin dalla mattina saremo davanti all’auditorium con una serie di iniziative per sensibilizzare la popolazione e far conoscere le nostre attività. Altre iniziative saranno rivolte ai ragazzi che visiteranno i nostri stand”.

Un’iniziativa fortemente sostenuta anche dal primo cittadino. “La linea adottata fin dall’insediamento – ha ricordato - è quella di essere vicini alle associazioni di volontariato, soprattutto a quelle che si dedicano a iniziative di carattere sociale. Sono sostenute da noi sempre, soprattutto quando si tratta di progetti realizzati in favore delle fasce più deboli della popolazione che necessitano di maggiore attenzione. Come ho sempre evidenziato, per noi le associazioni sono il braccio operativo. Lì dove il Comune non riesce ad arrivare con i propri mezzi – ha concluso - può contare sulle associazioni che operano sul territorio”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy