Mastronardi ce l’ha fatta: il suo documentario sulla Cappadocia vince il premio Adutei

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Prodotto da ‘Le iridi Digitali’ di Agnone, riprese e montaggio sono di Salvatore Cerimele e Danilo di Nucci; il servizio giornalistico, selezionato fra i migliori reportage trasmessi dalle tv italiane, fa parte della rubrica ‘A cavallo nel mondo’ di Kilimangiaro. Ieri la consegna del premio a Milano


MILANO. Il documentario ‘Cappadocia, un viaggio a cavallo’, firmato dal giornalista Nicola Mastronardi e dai filmmakers agnonesi Salvatore Cerimele e Danilo Di Nucci, candidato al premio stampa Adutei 2018 come miglior servizio giornalistico di taglio turistico trasmesso sulle Tv italiane nello scorso anno, ha vinto il primo premio nella cerimonia tenutasi ieri a Milano.mastronardi adutei

Il documentario, prodotto da ‘Le iridi Digitali’ di Agnone, ha prevalso fra i migliori reportages turistici dalla Associazione Delegati Ufficiali del Turismo Estero in Italia. Cinque i candidati a vincere il premio finale per la sezione Televisione. Il servizio fa parte della rubrica ‘A cavallo nel mondo’ firmata dal giornalista agnonese all’interno della trasmissione Kilimangiaro di Rai Tre ed è andato in onda il 25 novembre scorso.

I complimenti della redazione di isNews vanno al collega Mastronardi e a Le Iridi Digitali per lo splendido riconoscimento conseguito.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale