Disastri naturali, l’Onu sceglie Civitacamparano per campagna internazionale

Disastri naturali, l’Onu sceglie Civitacamparano per campagna internazionale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per la riduzione dei rischi e la resilienza della popolazione. La soddisfazione del sindaco Manuele


CAMPOBASSO. L’Onu sceglie Civitacampomarano per una campagna internazionale sulla riduzione del rischio di disastri naturali e l’aumento della resilienza delle popolazioni locali.

Il comune, colpito da una frana imponente, è entrato a far parte della ‘Making Cities Resilient’ (MCR), Campagna delle Nazioni Unite Unisdr (United Nation Office for Disaster Risk Reduction), ufficio Onu per la riduzione dei disastri. Una rete internazionale di cui oggi fanno parte circa 150 città.

"La partecipazione - il commento del sindaco Paolo Manuele sulla sua pagina Facebook - ci consentirà di implementare le azioni che l'amministrazione comunale pone in essere nel settore  e aumentare la consapevolezza ed il coinvolgimento attivo dei cittadini, all'interno del sistema e delle politiche di protezione civile”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy