Alaniz torna a Isernia per realizzare il nuovo murale all’auditorium

Alaniz torna a Isernia per realizzare il nuovo murale all’auditorium

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Lo street artist argentino sarà in città sabato 18 maggio per dare forma a un’altra opera dedicata alle vittime del femminicidio



ISERNIA. E’ ufficiale: sarà Alaniz a realizzare il nuovo murale all’auditorium di Isernia, dedicato alle vittime del femminicidio e intitolato a Stefania Cancelliere, la giovane mamma uccisa dall’ex compagno nell’estate del 2012.

Lo street artis argentino, autore dell’opera danneggiata da un’auto lo scorso autunno, tornerà sabato nel capoluogo per dare ancora una volta spazio alla sua creatività e al suo talento.

Ad annunciarlo è stato l’assessore comunale alla Cultura Eugenio Kniahynicki. “In questi giorni – ha spiegato – sono già partiti i lavori. Abbiamo ripristinato il muro e preparato il fondo perché sabato 18 maggio tornerà a Isernia Alaniz per realizzare un nuovo murale, sempre sullo stesso tema, che è quello del femminicidio. Sarà inoltre ripristinata la targa dedicata a Stefania Cancelliere. Entro questo fine settimana, al massimo all’inizio della prossima, i lavori saranno terminati e sulla facciata dell’auditorium ci sarà il nuovo murale”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy