Il Festival dello sviluppo sostenibile 2019, all'Unimol la due giorni di approfondimenti

Il Festival dello sviluppo sostenibile 2019, all'Unimol la due giorni di approfondimenti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Di scena a Campobasso l’evento realizzato in collaborazione con Eticae Stewardship in action, per una nuova strategia di gestione etica e responsabile delle risorse


CAMPOBASSO. Il Centro di Ricerca per le Aree Interne e gli Appennini (ArIA) dell’Università del Molise e la società cooperativa ETICAE – Stewardship in Action propongono un evento di divulgazione e formazione sui temi della sostenibilità ambientale, legati principalmente agli obiettivi 6, 12, 13 e 15 dell’agenda 2030, in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile ASVIS.

Appuntamento il 3 e 4 giugno prossimi, per una due giorni che vede l’evento scientifico e di apertura il lunedì, dalle ore 15,00, nella Sala “Enrico Fermi” della Biblioteca di Ateneo, in viale
Manzoni a Campobasso; poi il martedì ci si sposta a Roccamandolfi – Casale Maginulfo a partire dalle ore 10.00.

L’iniziativa mira a presentare una nuova strategia di gestione etica e responsabile delle
risorse, la stewardship, e ad illustrare come questa possa essere di supporto allo sviluppo territoriale promosso dalla Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI).

Nell’occasione, saranno illustrati i diversi ambiti di applicazione della Stewardship, in particolare quelli legati alle risorse ambientali e alle esigenze gestionali delle aree interne del nostro Paese. L’evento vedrà coinvolti Enti Locali ed Enti di Ricerca, amministrazioni, imprese e associazioni e sarà rivolto ad un pubblico variegato, fatto di esperti del settore e non, professionisti, studenti, amministratori e comunità.

In seguito, i vari attori del territorio si confronteranno in una tavola rotonda rivolta al capitale naturale presente nelle aree interne molisane ed al suo potenziale in un’ottica di gestione sostenibile e responsabile dei boschi, sia dal punto di vista produttivo, sia riguardo alla fornitura di servizi ecosistemici.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy