Villa de Capoa apre alla cultura: al via la rassegna ‘Musica in villa’

Villa de Capoa apre alla cultura: al via la rassegna ‘Musica in villa’

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Organizzata dall’associazione Amici della musica, è stata presentata oggi in Comune


CAMPOBASSO. Al via domenica 7 luglio ‘Musica in villa’, la rassegna concercistica estiva organizzata dagli Amici della Musica. Cinque appuntamenti, fino al 4 agosto, che si svolgeranno in villa de Capoa, alle 12.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in Comune, in una conferenza che i responsabili dell’associazione hanno tenuto insieme al sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e all’assessore alla cultura Paola Felice.

“Una scelta culturale che si pone in naturale continuità con la precedente amministrazione comunale – ha precisato Gravina – del resto l’attività non solo estiva dell’associazione Amici della Musica, è apprezzata da decenni a tutti i livelli, sia per qualità dell’offerta che per la costanza con la quale le varie iniziative dei loro diversi cartelloni vengono portate avanti.”

“La proposta culturale della nostra città – ha dichiarato l’assessore Felice – con il cartellone concertistico di ‘Musica in Villa’ esprime un momento di eccellenza che viene riconosciuto dall’intera cittadinanza, infatti, la prima edizione è stata un successo e stiamo preparando al meglio villa De Capoa, insieme all’assessore all’ambiente Cretella, per poter accogliere tutti coloro che decideranno di passare le loro domeniche mattine estive in città. Inoltre, per domenica 7 luglio e domenica 21 luglio la villa sarà animata e resa viva anche dalle letture dei volontari di Nati per Leggere.”

A parlare delle note artistiche dell’evento, ha provveduto la direttrice artistica Andreina Di Girolamo, che ha sottolineato come questa seconda edizione della manifestazione rappresenti un’opportunità professionale per i ragazzi del Conservatorio

“Abbiamo messo in cartellone un repertorio fatto di appuntamenti variegati e crediamo anche di qualità. Dalla musica jazz, proposta il 7 luglio dal Nicola Serafini Trio, alle particolarità del Trio Ventum (14 luglio) e del Wakanda Saxcophone Quartet (21 luglio). Abbiamo avviato anche un discorso per la riscoperta di quegli strumenti musicali che non sempre hanno uno spazio preminente nelle stagioni concertistiche usuali – ha aggiunto - mi riferisco alle arpe di Sara Aiello e Annapaola Fabbrocino (il 28 luglio) e alle fisarmoniche di Franco Di Palma e Diego Di Rienzo (il 4 agosto). Insomma – ha concluso - riteniamo di aver allestito un programma che susciterà interesse e curiosità come già avvenuto in occasione della passata edizione.”

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy