Isernia, torna “Lucignolo”: l’opuscolo in formato cartaceo degli eventi estivi in provincia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La pubblicazione a cura del Presidio Turistico pentro in collaborazione con la Regione Molise. Altra novità: si sta lavorando ad una versione invernale di questo ‘diario degli appuntamenti’


ISERNIA. Torna nella sua ‘storica’ forma cartacea l’opuscolo degli eventi estivi pentri Lucignolo.

Una pubblicazione, stampata e tascabile, di tutti gli appuntamenti cult, da sempre prezioso alleato dei cittadini desiderosi di non perdersi neanche una festa e, negli ultimi anni, relegato alla sola versione online.

Oltre ad offrire una panoramica degli eventi giornalieri, questa sorta di diario, nella sua parte finale, denominata “Lucignolo....dove”, riporta altresì, in maniera aggiornata, tutte le informazioni riguardanti i luoghi di visita, le strutture ricettive, i ristoranti e le attività culturali e ricreative di ciascun comune della provincia di Isernia; una gran quantità d’informazioni utili che fanno sì che il libricino sia conservato per essere consultato anche dopo la stagione estiva.

Da sempre molto apprezzato dal pubblico, per alcuni addirittura oggetto di collezionismo anche grazie a una veste grafica accattivante e scanzonata, “Lucignolo” è arrivato negli anni ad attestarsi a una tiratura di 32.000 copie, distribuito nei paesi della provincia, nei maggiori centri turistici della regione e anche nelle regioni limitrofe.

“La stampa di questa ventesima edizione 2019 – si apprende da una nota ufficiale - è stata resa possibile dalla stretta collaborazione che si è instaurata tra la Provincia di Isernia e la Regione Molise: ‘Lucignolo’ è infatti una realizzazione del Presidio Turistico e Culturale, istituito a Isernia grazie alla sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa, mediante il quale la Regione ha consentito di mantenere attive le strutture culturali e turistiche della Provincia a rischio di chiusura dopo la riforma; la realizzazione della versione a stampa è stata invece resa possibile dall’approvazione del progetto ‘Viaggi nella Cultura’, redatto dalla Provincia di Isernia e finanziato dalla Regione attraverso i fondi del Patto per il Sud. Non a caso, l’opuscolo riporta, in apertura, tre brevi prefazioni a firma del Presidente della Regione, Donato Toma, dell’Assessore regionale a Turismo e Cultura, Vincenzo Cotugno, e del Vicepresidente della Provincia di Isernia, Roberto Di Pasquale, a sottolineare una felice cooperazione che sta producendo risultati e azioni tangibili a supporto dello sviluppo locale.

Proprio grazie al progetto ‘Viaggi nella Cultura’, - continua la nota - per ‘Lucignolo’ si prevede un’importante novità: per la prima volta, quest’anno sarà realizzata un’edizione invernale, che avrà la funzione di attirare l’attenzione anche sulle altre attività tradizionali di cui il Molise è ricco e contribuire a promuovere la destagionalizzazione dei flussi turistici”.

Intanto, la versione estiva di ‘Lucignolo’ è a disposizione dei Comuni e degli utenti presso il Presidio Turistico, ubicato al piano terra del Palazzo della Provincia, a partire da domani sabato 27 luglio. Per tale ragione il Presidio Turistico sarà aperto in mattinata dalle 9.30 alle 12.00 e nel pomeriggio dalle 15.30 alle 19.00.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings