Castelmauro, tutto pronto per i festeggiamenti in onore della Madonna della Salute

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Appuntamento dal 7 al 10 settembre prossimi. Ricco il programma degli eventi, tra fede e intrattenimento


CASTELMAURO. Fervono i preparativi a Castelmauro per la quattro giorni dedicata alla Madonna della Salute, le cosiddette feste di settembre.

Ed ecco che, per accogliere al meglio la moltitudine di visitatori che si riversa in paese per l’occasione, è stato stilato un ricco programma di eventi, che spazia dalla fede, naturalmente, all’’intrattenimento, passando pure per la gastronomia.

Si inizia la mattina del giorno 7 con l’allestimento della tradizionale fiera. Alle 20 è poi prevista la Processione dal Santuario alla chiesa di Sant’Antonio, con la partecipazione del gruppo bandistico ‘Città di San Salvo’. Alle 21 lo spettacolo pirotecnico, cui seguirà la celebrazione eucaristica proprio nella suddetta chiesa.

Domenica 8 settembre, alle 9:30, si terrà la ‘tradizionale asta’ in piazza del Popolo, con il contributo delle squadre ‘Anziani’ e ‘Giovani’. Alle 11, nella medesima piazza, verrà officiata la messa, al termine della quale si svolgerà una processione per le vie del paese in zona ‘Foltarella’, con l’accompagnamento del gruppo bandistico ‘Città di Campolieto’. Nel pomeriggio, vendita all’asta dei prodotti tipici e intrattenimento con giochi ricreativi. Alle 21:30 l’atteso concerto in piazza degli ‘Audio Due’. E alle 24 ci sarà lo spettacolo dei fuochi d’artificio.

Si riparte poi lunedì 9, alle 9:30, con il Concerto Matinèe in cassa armonica. Alle 11 la santa messa e poi la processione in zona ‘Quarto di fuori’ con la partecipazione del Gran Concerto Bandistico ‘Città di Rutigliano’. Nel pomeriggio, ancora vendita all’asta dei prodotti tipici e intrattenimento con giochi ricreativi. Alle 21, replica del Gran Concerto Bandistico Città di Rutugliano, con la direzione del Maestro Gaetano Cellamara. Alle 24 spettacolo pirotecnico.

Si chiude il giorno 10. Alle 8:15, la processione di ritorno dalla chiesa di Sant’Antonio al Santuario, con accompagnamento della banda di Campolieto. Alle 9 ancora fuochi d’artificio e, infine, alle 10 la celebrazione eucaristica nel piazzale antistante il Santuario.

Nei giorni 8,9 e 10 dalle 7:30 verranno officiate messe nella chiesa di Sant’Antonio. Un cartellone ricco, da non perdere.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings