‘Prossima fermata, Molise’: tutti in treno sulla Transiberiana d’Italia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il convoglio storico arriverà nel capoluogo pentro per celebrare il ‘Settembre Isernino’. Tante novità con il progetto dell’associazione ‘Le Rotaie’


ISERNIA. Sono già più di 120 i viaggiatori che hanno prenotato e sono tante le richieste che continuano ad arrivare per l’inedita 2 giorni in treno storico sulla ferrovia Sulmona-Isernia. A darne notizia è l’associazione Le Rotaie che annuncia un itinerario ricco, che avrà inizio sabato 14 settembre per percorrere l’intera linea fino ad Isernia, dove sono previste varie manifestazioni di carattere culturale, enogastronomico e ricreativo, in occasione del ‘Settembre Isernino’.

“Prossima Fermata, Molise!: è questo – spiega l’associazione - il nome del progetto di turismo ferroviario che vedrà come stagione protagonista l’autunno, un segnale chiaro che la nostra associazione vuole dare per dimostrare che la destagionalizzazione è un valore fondamentale: a nostro avviso il bando regionale ‘Turismo è Cultura’ serve proprio a questo, a lanciare nuove sfide e nuove sperimentazioni, invece che consolidare iniziative già esistenti.

Non possiamo infatti non notare che la stragrande maggioranza di progetti ammessi concerne manifestazioni già in essere negli anni precedenti, mentre tutti i nostri appuntamenti, dopo la prima data del 14/15 settembre, sono previsti il 5/6 ottobre e il 2/3 novembre, con partenze dedicate all’Alto Molise”.  Per quel che concerne la prossima partenza, i viaggiatori raggiungeranno Isernia e potranno pernottare nelle strutture presenti tra il capoluogo pentro e Castelpetroso.

Sarà poi possibile la mattina successiva, con partenza alle 9:00 (e alle 9:15 da Carpinone per chi pernotta a Castelpetroso), partire sempre in treno storico per visitare Campobasso, “che vedrà così tornare in stazione – evidenzia ancora Le Rotaie - un treno storico dopo un’assenza che dura dal marzo 2012, quando la nostra associazione organizzò il primo treno storico in assoluto, con quel leggendario ed infinito Campobasso-Isernia-Sulmona A/R, tutto in giornata, tra montagne e vallate ancora piene di neve, appena tre mesi dopo la chiusura della linea.

Oltre la metà dei posti disponibili è stata prenotata, al momento sono ancora disponibili circa 90 posti: consigliamo pertanto a tutti gli interessati di affrettarsi, per non rischiare di trovare il tutto esaurito negli ultimi giorni!”

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Change privacy settings