‘Nella Setta’ di Gazzanni e Piccinni vince il premio speciale ‘Piersanti Mattarella – Giornalismo 2019’

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Successo per l’inchiesta choc. Le congratulazioni del consigliere nazionale dell’Odg Cimino: “Una enorme soddisfazione per il nostro piccolo ordine professionale”


ISERNIA. Soddisfazione per il giornalista, scrittore isernino Carmine Gazzanni, vincitore con il libro ‘Nella Setta’, scritto insieme a Flavia Piccinni, del premio speciale ‘Piersanti Mattarella – Giornalismo 2019’, dedicato quest’anno alla memoria del giovane Marco Vannini prematuramente scomparso, il cui evento conclusivo si è svolto quest’oggi nella cornice dell’Abbazia di Montecassino.

Gazzanni, classe 1989, giornalista tra gli altri per La Notizia, Left, Donna Moderna e Linkiesta, è approdato nelle librerie con un interessante viaggio-inchiesta nel mondo settario, edito da Fandango. Il libro, che aveva già ha fatto scalpore soprattutto dopo la presentazione alla Camera dei Deputati, alla presenza di Gianluigi Nuzzi, ha portato alla luce un fenomeno, quello della manipolazione mentale da parte di guru, di organizzazioni settarie, che riguarda oltre 4 milioni di italiani: persone che per debolezza o per svariate ragioni si ritrovano vittime di inganni, abusi, violenze.

Un’inchiesta choc che ha spinto prima alcuni parlamentari del Movimento 5 Stelle a chiedere l’istituzione di un osservatorio sull’occulto, poi altri deputati, su iniziativa dell’onorevole Jole Santelli di FI, a presentare un apposito disegno di legge riguardante “l'Introduzione dell'articolo 613.1 del codice penale, in materia di manipolazione mentale, e istituzione di un fondo per l'erogazione di elargizioni alle vittime del reato”.  

Un’opera che non poteva certo passare inosservata e che si è guadagnata un nuovo riconoscimento.

Pronte le congratulazioni “sentite” del consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti Vincenzo Cimino che ha parlato di “una enorme soddisfazione per il nostro piccolo ordine professionale”.

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

 

Change privacy settings