Civitacampomarano: riapre Casa Cuoco, ultima tappa del progetto Borghi Italiani

Civitacampomarano: riapre Casa Cuoco, ultima tappa del progetto Borghi Italiani

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’iniziativa è promossa da Airbnb in collaborazione con Mibact e il Comune di Civitacampomarano, e con il patrocinio di Anci. Appuntamento per sabato 16 novembre alle 10:30


CIVITACAMPOMARANO. Sabato 16 novembre dalle 10:30 alle 13, a Civitacampomarano, verrà inaugurata Casa Cuoco, ultima tappa del progetto Borghi Italiani, promosso da Airbnb in collaborazione con Mibact e il Comune di Civitacampomarano, e con il patrocinio di Anci.

La casa dello storico, politico e scrittore italiano Vincenzo Cuoco verrà riaperta al pubblico per la prima volta dopo un importante intervento architettonico e l’installazione dell’opera d’arte realizzata dall’artista internazionale Lorenzo Vitturi. Nel corso della mattinata il sindaco Paolo Manuele e Airbnb, partner dell’iniziativa, racconteranno l’intero progetto e i visitatori potranno ammirare per la prima volta gli interni e l’opera della casa, che a partire da sabato sarà prenotabile dai viaggiatori di tutto il mondo attraverso la piattaforma Airbnb.

L’inaugurazione avverrà in concomitanza con l’evento 100 Case 100 Idee organizzato dalla community di host Airbnb in 100 città e paesi di tutta Italia. 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti ‘mi piace’ al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy