Neuromed: nell’istituto le lauree dei corsi professionalizzanti, premiati gli studenti meritevoli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In questi giorni nell’Irccs le sedute dei titoli di primo livello nelle professioni sanitarie


POZZILLI. L’istituto Neuromed di Pozzilli ospita sei corsi di laurea triennale nelle professioni sanitarie delle Università Sapienza e Tor Vergata di Roma. A partire dalla sessione di laurea aperta ieri, il Neuromed ha deciso di omaggiare e riconoscere il merito di questi studenti. Dopo la discussione e la proclamazione, ai laureati è stato consegnato un attestato di frequenza del tirocinio svolto nell’Iirccs e previsto nel piano di studi. Ai meritevoli, vale a dire a coloro che hanno raggiunto la votazione di 110/110 con lode, è stata consegnata una medaglia in segno di riconoscimento per l’impegno profuso. Presente per l’occasione il presidente dell’istituto, il professor Giovanni de Gaetano, che ha annunciato agli studenti anche l’istituzione di borse di studio per coloro che si sono distinti nel percorso di formazione.

“E’ un onore per noi ospitare i corsi universitari cosiddetti professionalizzanti delle Università Sapienza e Tor Vergata – ha detto de Gaetano – Avere la possibilità di formare ragazzi che possano lavorare in ambito biomedico è sempre una esperienza molto entusiasmante e molto gratificante. Quest’anno Neuromed ha voluto essere presente anche in maniera più visibile. Abbiamo dato, e daremo, un diploma a tutti e una ‘medaglia ricordo’ per chi si è laureato con lode. Neuromed ha annunciato, poi, che nelle prossime settimane ci sarà l’assegnazione di alcune borse di studio che permettano ai più meritevoli di continuare, se vogliono, a lavorare con noi”.

“L’Istituto – ha aggiunto Pasquale Passarelli, docente di Scienze umane in quasi tutti i corsi del polo universitario di Pozzilli – dedica un’attenzione sempre maggiore a questa collaborazione con Sapienza e Tor Vergata. E lo fa all’insegna di un concreto coinvolgimento, anche emotivo, degli oltre cinquecento studenti. È in questa logica che è maturata l’idea delle borse di studio: per ciascun corso di laurea almeno una, che andrà ai laureati con la media più alta, a parte il 110 e lode. Il risultato a cui aspiriamo è la preparazione di professionisti sempre meglio rispondenti alle sfide del futuro ma, ancor più, la costituzione di una vera e propria comunità di studio, alla maniera dell’antica Universitas, per un avanzamento non solo tecnico ma autenticamente ispirato ai valori umani su cui si fonda la cultura Neuromed”.

La didattica è una delle colonne portanti dell’attività dell’Irccs. L’insegnamento e la formazione sono infatti elementi essenziali, che si integrano pienamente con i compiti di ricerca e cura dell’Istituto. Nata nel 1997, l’attività didattica Neuromed garantisce ogni anno un’offerta formativa ampia e di qualità. I corsi convenzionati con l’Università Sapienza sono: Infermieristica, Tecniche di laboratorio biomedico, Fisioterapia, Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia. Con l’Università Tor Vergata vengono offerti i corsi di Tecniche di Neurofisiopatologia e Logopedia.

Pietro Ranieri

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti ‘mi piace’ al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings