Un classico di Scarpetta per la compagnia Cast: di scena ‘E Nepute d’o sindaco’

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'esilarante storia di due fratelli, un maschio e una femmina, che si contendono l'eredità di un cugino facoltoso. Debutto il 25 gennaio


ISERNIA. Continua la decima rassegna teatrale ‘Mario Scarpetta’ della compagnia Cast. L’accogliente spazio in corso Risorgimento del Nuovo Teatro Il Proscenio farà da cornice a un classico di Eduardo Scarpetta: ‘E Nepute d’o sindaco’, per adattamento e regia di Salvatore Mincione, con le scenografie di Mattia Rodi. La compagnia Cast continua il suo progetto di un’offerta culturale completa e varia, con tante ospitate ‘vip’ - da Corrado Taranto al recentissimo Ernesto Mahieux - e i grandi successi di ‘Insieme a te non ci sto più’ e de ‘Il professor Bellavista’, riscuotendo continui sold out.

‘E Nepute d’o sindaco’ è l'esilarante storia di due fratelli, un maschio e una femmina, che si contendono l'eredità di un cugino facoltoso, sindaco del loro paese d'origine. Si debutta questo sabato, 25 gennaio, alle 21, presso il Nuovo Teatro Il Proscenio in corso Risorgimento, nei locali del Centro del commercio e degli affari di Isernia. In replica domenica 26 gennaio alle 21 e per i successivi due weekend di febbraio. 

Il costo del biglietto singolo è di 8 euro, per dieci spettacolo 70€, mentre per l'intera rassegna 80€. Per informazioni si possono contattare i numeri 3396801542 (Giovanni) e 3392694897 (Salvatore).

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Change privacy settings