Preparazione al test per Medicina: entro domani la domanda. Poi scatta la mora

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tutte le novità per gli studenti che intendono iscriversi al nuovo anno accademico e diventare professionisti in materia sanitaria


CAMPOBASSO. Scade domani il termine per presentare le domande e partecipare al percorso didattico e formativo per la preparazione al test di accesso a medicina e chirurgia che quest'anno sarà erogato in modalità telematica.

Lo rende noto l’Università degli Studi del Molise. Con decreto del Rettore firmato lo scorso 24 giugno, è stata prorogata la scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione a domani 30 giugno, con la quota iniziale di iscrizione pari a € 160,00; le domande pervenute dopo tale scadenza saranno accettate con una quota di iscrizione notevolmente maggiorata, e pari a € 320,00.

Per l’ateneo si tratta di un'opportunità che va colta subito, non solo per garantirsi la quota di iscrizione iniziale ed evitare, quindi, di vedersi maggiorato sensibilmente l’importo, ma soprattutto per assicurarsi un percorso formativo che si caratterizza per il suo ruolo importante nel fornire, qualificare e approfondire tematiche e materie oggetto del test di ingresso a medicina e chirurgia.

“La significativa novità di quest'anno – spiegano dall’ateneo molisano - ricade nel fatto che il percorso di formazione, gli argomenti, le lezioni e esercitazioni saranno particolarmente utili anche per una efficace e adeguata preparazione all'accesso alle diverse lauree delle professioni sanitarie, dell'area delle bioscienze, farmacia, chimica e tecnologie farmaceutiche, insomma nei numerosi corsi in ambito tecnico, scientifico che prevedono un ingresso a numero programmato e quindi una selezione preliminare tramite concorso di ammissione”.

Resta confermata inoltre un'importante agevolazione in ambito economico che è rappresentata dalla detrazione dell'importo dovuto per l'iscrizione ai precorsi dalla rata delle tasse e dei contributi previsti per il 2020/2021; in caso di superamento della prova di ammissione al test nazionale, basterà perfezionare presso l’UniMol l'immatricolazione al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia o ai corsi di laurea delle professioni sanitarie e usufruire della riduzione.
Ed a supporto ed a testimonianza dell'efficacia del ciclo formativo di UniMol, c'è anche una riprova tangibile: 5 dei partecipanti delle edizioni passate sono risultati tutti vincitori del concorso di ammissione presso la sede UniMol, e tra questi c'è anche una studentessa classificatasi al 67° posto della graduatoria nazionale

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 


Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings