L'Accademia Nazionale dei Lincei chiama il docente Unimol Alessio Monciatti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Per i prossimi tre anni collaborerà all’attività scientifica del Centro Linceo interdisciplinare “Beniamino Segre”


CAMPOBASSO. Alessio Monciatti, docente ordinario di storia dell’arte medievale dell’Università degli Studi del Molise e presidente del corso di laurea magistrale in letteratura e storia dell’arte, è stato indicato dalla prestigiosa Accademia nazionale dei Lincei, per collaborare all’attività di studio e ricerca del Centro Linceo Interdisciplinare “Beniamino Segre” per il prossimo triennio accademico.

Monciatti svilupperà il progetto di ricerca dal titolo "Qual è ‘l geometra che tutto s’affige per misurar lo cerchio". Le arti e la figurazione per l’opera di Dante.

"La sua attività di studio, di insegnamento, di ricerca e la nutrita produzione scientifica - spiegano dall'Università del Molise - hanno portato Alessio Monciatti a essere riconosciuto nel vasto mondo degli studi danteschi, quale punto di riferimento del doppio rapporto di Dante nelle arti e delle arti in Dante".

"Questo importante riconoscimento - aggiungono - rappresenta, certamente, un rilevante traguardo e risultato personale, allo stesso tempo un’ulteriore conferma del rimarchevole ruolo scientifico che la nostra Università ricopre in ambito nazionale, nonché l’ennesima conferma di qualità, di prospettive e di sempre nuove e più efficaci opportunità che offre la filiera didattica Unimol di lettere, beni culturali e storia dell’arte".

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

 

Change privacy settings