Cammina Molise batte anche il Covid: tutto pronto per la 26esima edizione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il programma sarà presentato venerdì alle 17 al Centrum Palace di Campobasso. L''annuncio di Giovanni Germano: "Quest'anno scelta non è stata facile ma non potevamo fermarci"


Davide Vitiello

CAMPOBASSO. Si riparte nonostante la botta del Covid-19, con l’entusiasmo e la passione di sempre e soprattutto con la volontà e con l’idea che da 25 anni anima la carovana di “Cammina, Molise!”: valorizzare e promuovere le aree interne della regione attraverso il semplice gesto del cammino. Quello che un tempo sembrava solo un sogno oggi, anche alla luce degli effetti della pandemia, è diventato un modello di rinascita per il territorio, così come conferma l’attenzione che i media internazionali stanno riservando al Molise: terra del turismo di prossimità, dei borghi, del distanziamento naturale, dove il camino permette di scoprire realtà, tracce di storie millenarie, tradizioni, eccellenze: in definitiva di praticare quel turismo esperenziale oggi molto ricercato.

Cammina Molise racchiude in sé valori irrinunciabili e per questo la scelta certamente non facile di confermare l’appuntamento anche nel 2020 assume oggi un significato particolare. E’ una sfida ancor più ambiziosa quella intrapresa da Giovanni Germano e dallo staff che lo affianca.

“Il programma iniziale è stato completamente rivisto e modificato. Alcune peculiarità classiche, che negli anni passati hanno caratterizzato il “cammina, Molise!”, quest'anno inevitabilmente non saranno presenti” – spiega Giovanni Germano. “Il numero dei partecipanti sarà ridotto; non ci saranno i pullman; le partenze e gli arrivi avranno come riferimento per tutte e quattro le tappe sempre la città di Campobasso, anche se i percorsi saranno ogni giorno diversi; non ci saranno le feste popolari nei paesi attraversati. Ci sarà però tutto il resto – assicura il presidente dell’associazione culturale “La Terra”.

“Ci sarà – continua Germano - l'anima di Cammina Molise, i suoi marciatori, a cui la nostra associazione ha voluto regalare anche quest'anno la manifestazione, nonostante tutto”.

Nel suo XXVI anniversario, ancora una volta, la manifestazione sarà dedicata proprio ai borghi ed alle terre molisane, per attivare un auspicato turismo mitigato basato sul cammino, per favorire ed aumentare la conoscenza della cultura, della storia, del paesaggio, del senso di ospitalità, dei prodotti tipici di una regione che, nel complesso delle aree interne nazionali, potrebbe proporsi come “Terra di cammino”.

“Tutti i marciatori di Cammina, Molise – aggiunge Germano – sono diventati molisani d’adozione, hanno imparato ad apprezzare e, nello stesso tempo, ad amare le nostre terre; hanno capito che quella natura, quella storia e quella cultura vanno preservate perché rappresentano la vera ricchezza di quel territorio, come ben sanno i nostri molisani emigrati nelle varie parti del mondo ed in particolare in Argentina, con i quali organizzeremo per il 2020 la VI° edizione del “Cammina, Molise! in Argentina” a Mar del Plata. Questa presa di coscienza – conclude Giovanni Germano - è il messaggio che il Cammina, Molise! ha portato in giro nei tanti borghi attraversati in tutti questi anni, passati così in fretta”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti


Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings