Fede e tradizione si incontrano nella nuova mostra di Giorgio Galimberti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Gli scatti del fotografo potranno essere ammirati negli spazi dell’ex edificio scolastico di Chiauci a partire da sabato 8 agosto


CHIAUCI. Tutto pronto a Chiauci per la mostra del fotografo Galimberti che verrà inaugurata sabato 8 agosto alle 21 negli spazi dell’ex edificio scolastico.

La Pro-Loco di Chiauci ospita la mostra fotografica ‘El Señor de los Milagros en Milán’ di Giorgio Galimberti, a cura di Valentina Galimberti, dedicata ad una delle manifestazioni di fede popolare più grandi al mondo. Nel 2018 la diocesi di Milano ha ospitato la processione dedicata al Señor de los Milagros, che si tiene in Perù, nel Duomo, accogliendo migliaia di persone devote, riportando la città ad antiche tradizioni.

Ed è così che appare, in una calda domenica di ottobre, la piazza simbolo della città, immersa in una processione antica, espressione della devozione del popolo peruviano: l'immagine del Signore dei Miracoli trasportata a spalla, su una portantina, anda, sostenuta dai membri della Confraternita "Hermandad del Señor de los Milagros". La particolare andatura dà il ritmo e la sonorità dell’evento, ne accresce il coinvolgimento. Il dipinto, raffigurante Gesù crocifisso con una colomba bianca, si dice sia stato realizzato da uno schiavo angolano sul muro di una chiesa di Lima e che sia sopravvissuto intatto al devastante terremoto, che rase al suolo la città nel 1655.

Da allora è ininterrottamente venerato, anche dalle comunità peruviane sparse per il mondo, a sottolineare il forte legame con la terra d’origine ed il loro fervore religioso. Il reportage fotografico di Giorgio Galimberti racconta il passaggio intenso della comunità peruviana, catturando sguardi e gesti, lasciando che ad essere protagoniste delle immagini siano le persone, i fedeli, in una atmosfera rarefatta e piena di partecipazione emotiva.

Il fotografo Giorgio Galimberti espone per la prima volta a Chiauci, il paese a cui è legato dalle origini di famiglia. La mostra aprirà al pubblico l’8 Agosto, dopo l’evento di inaugurazione che si terrà in via Croce “davanti ex edificio scolastico” alle ore 21:00, e rimarrà aperta fino al 23 agosto negli spazi dell’ex edificio scolastico di via Croce, 10.

ORARI. Sarà possibile visitare l’esposizione tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 20.00, fatta eccezione per il giorno 15 Agosto, in cui la mostra resterà chiusa.  Inaugurazione: 8 agosto, ore 21.00 (la mostra sarà visitabile fino alle ore 24.00) in piazza G. Marconi, Chiauci. Visite alla mostra: dal 9 al 23 agosto, dalle 17 alle 20 Ex edificio scolastico (Via Croce, 10). Chiusa il 15 agosto.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings