Sicurezza nelle scuole: il Molise protagonista con la III classe dell’istituto di San Giuliano di Puglia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In programma domani 20 novembre la diretta social dell’evento promosso da Cittadinanzattiva


SAN GIULIANO DI PUGLIA. La giornata nazionale della sicurezza nelle Scuole, vede protagonisti gli studenti della classe III dell’Istituto di San Giuliano di Puglia quali “Testimoni per lo sviluppo della cultura della sicurezza”. Un doppio appuntamento quello di Cittadinanzattiva che invita scuole, cittadini e istituzioni all’evento online che andrà in onda dalle 12.00 alle 13.30 in diretta sulla pagina Facebook di Cittadinanzattiva e sul suo canale Youtube.

La celebrazione viene promossa per la prima volta da Cittadinanzattiva 18 anni fa dopo il terremoto che nel 2002 colpì il Molise causando il crollo della scuola Jovine di San Giuliano di Puglia e la morte di 27 bambini e di una maestra. Nella prima parte della celebrazione, Cittadinanzattiva presenterà i dati della XVIII edizione dell’Osservatorio Civico sulla Sicurezza a Scuola, per sottolineare come ancora oggi questo argomento quanto mai sensibile, non è del tutto vissuto e affrontato come un vero e proprio diritto.

Quest’anno Cittadinanzattiva ha scelto la data del 20 novembre, in cui si celebra la Giornata internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, per sottolineare come il tema della sicurezza nelle scuole sia ancora priva di una cornice normativa che tuteli tutti coloro che quotidianamente la vivono, a partire dai nostri bambini e ragazzi. E proprio nel commemorare il 18° anniversario del crollo della scuola, che Cittadinanzattiva e Save the Children, hanno richiesto di calendarizzare la proposta di Legge per la sicurezza delle scuole, a seguito di un Manifesto messo a punto dalle due Organizzazioni.

Il Protocollo d’Intesa tra Cittadinanzattiva Molise e l’Ufficio Scolastico Regionale, volto a promuovere percorsi di partecipazione e formazione dei giovani sulla cittadinanza e la tutela dei dritti nelle scuole, rafforza il raggiungimento di obiettivi per favorire una cultura della legalità, della sicurezza, del ben-essere e della cittadinanza attiva nelle scuole.

Per Cittadinanzattiva "gli studenti della III classe dell’istituto di San Giuliano di Puglia e la professoressa Maria Teresa Vincelli, che li ha coordinati e incoraggiati nel percorso di conoscenza sui rischi dell’ambiente scolastico e i comportamenti per fronteggiarli, sono l’esempio di un obiettivo percorribile per lo sviluppo della cultura della sicurezza. Il loro è un messaggio forte, che chiede di non essere privati dei propri sogni, perché la Sicurezza dev’essere la condizione primaria in tutti i luoghi".

 Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings