Cerro, festeggiamenti virtuali in onore del Santo Patrono

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

A promuoverli la Parrocchia Assunzione di Maria Vergine, in collaborazione con l’emittente social Zona Rossa Webtv


CERRO AL VOLTURNO. Sono previste per domani, 12 gennaio, a Cerro al Volturno, le celebrazioni per la ricorrenza del Santo Patrono Emidio Vescovo e Martire, protettore contro i terremoti e le calamità naturali.
In tempi di Covid-19, considerate le numerose ristrettezze imposte dai decreti, l’amministratore della Parrocchia Assunzione di Maria Vergine, Padre Andrea Magliocca, “per onorare al meglio il Santo Protettore e far vivere a pieno la solennità alla comunità cerrese”, ha lanciato l’iniziativa dei festeggiamenti virtuali, con il supporto mediatico dell’emittente social Zona Rossa Webtv, che ospiterà e trasmetterà tutte le iniziative poste in essere, online sullo spazio Facebook indicato.

Si tratterà di ripercorrere con il social, con video in prima visione e in diretta, - si legge in una nota stampa - tutte le fasi del giorno di festa, consentendo a cerresi vicini e lontani di partecipare i momenti della giornata, che avrà inizio alle ore 12.00 con la solenne celebrazione eucaristica presso la Chiesa dei SS. Pietro e Paolo, in presenza, contingentata a 33 persone e trasmessa in diretta streaming sulla emittente locale.

I festeggiamenti civili social partiranno invece alle ore 16 con il concerto bandistico Città di Pietramelara, in prima visione; seguirà il tutorial di una calamita da realizzare in onore del Santo, per passare a racconti di storie per bambini e di vita quotidiana cerrese (17.30 alle 18.30). Spazio anche all’arte emidiana alle ore 19.00 e subito dopo, 19.30 momento culturale con il convegno “IL CULTO DI SANT’EMIDIO” organizzato dall’Associazione Sant’Emidio nel Mondo, di cui Cerro al Volturno è stato tra i primi territori aderenti alla Rete nazionale Emidiana. Al convegno prenderanno parte esponenti dell’Associazione ascolana, studiosi e storici della fede e devozione, rappresentanti istituzionali ed ecclesiastici.

In finale di giornata, spazio ancora alla musica con l’esibizione di Franco Roppoppò e Valerio Mattei.

A chiusura dei festeggiamenti, come da rito, i fuochi pirotecnici, anch’essi in versione virtuale, con la prima visione che consentirà di assistere a uno spettacolo pirico, rigorosamente da video.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings